Ingegneria Industriale – Laurea Triennale

Stai finendo le scuole superiori? È questo il momento di raccogliere informazioni per il tuo futuro!

Immagini un futuro da Ingegnere? Alla Tuscia puoi realizzarlo…

Ecco cosa propone la NOSTRA Università! 

Ingegneria Industriale

Un corso di laurea raro in Italia, che racchiude le caratteristiche di tre indirizzi di Ingegneria ben più famosi:

  • – Ingegneria Meccanica
  • – Ingegneria Energetica
  • – Ingegneria dei Materiali

Con una particolare attenzione ad alcuni corsi di estrazione economico-gestionale, organizzati con il Dipartimento di Economia e d’Impresa, utili a formare professionisti che sappiano interfacciarsi con la realtà industriale italiana da subito.

Ne esce una figura di Ingegnere poliedrico, di elevata preparazione tecnica e con la capacità di avere una visione d’insieme dei processi produttivi e delle principali tecnologie utilizzate in ambito industriale, energetico e meccanico.

I corsi vanno quindi dallo studio del funzionamento degli impianti di produzione di energia elettrica alla meccanica dei fluidi, dalle tecnologie per la lavorazione dei materiali alla gestione dei processi industriali, economici ed energetici: per avere una forti conoscenze tecniche e capacità progettuali, senza perdere una visione d’insieme delle realtà in cui andremo a operare, fondamentali per poter essere ingegneri al 100%.

I Corsi

Il primo anno di università risulta nella maggior parte dei casi un grande cambiamento per tutti gli studenti, non si parla più di trimestre e quadrimestre ma di semestri interrotti da periodi dedicati agli esami.
Ci saranno lezioni sia la mattina che il pomeriggio. All'inizio sentirete nostalgia della campanella a fine lezione, ma tranquilli... è tutta questione di abitudine.

I Anno

Le lezioni dei 7 corsi previsti nel primo anno sono suddivise tra i due semestri in modo tale da facilitare lo studio e il superamento di tutti gli esami, o per lo meno la maggior parte. Nel primo semestre sono previsti i corsi di Analisi Matematica I, Fondamenti di Chimica, Inglese e di un corso a scelta dello studente, mentre nel secondo semestre Analisi Matematica II, Fisica I ed Informatica, oltre ovviamente alla possibilità di recupero degli esami precedenti ancora non sostenuti.


Un insegnamento a scelta tra:


II Anno

Per il secondo anno sono previsti 7 corsi. Nel primo semestre Fisica II, Meccanica dei Solidi e due materia a scelta tra Sicurezza sul Lavoro e Gestione della Produzione e della Qualità, mentre nel secondo semestre Fluidodinamica delle Macchine, Macchine ed Elettrotecnica.

Un insegnamento a scelta tra:


III Anno

Per il terzo anno sono previsti 7 corsi da seguire, più delle attività di tirocinio e per concludere la prova finale. Nel primo semestre Sistemi Energetici, Fondamenti di Costruzione di Macchine, Tecnologie Meccaniche e Misure Meccaniche e Termiche, mentre nel secondo semestre Impianti Meccanici, Progetto di Macchine e un corso a scelta tra Ingegneria del Territorio e Miglioramento di Prodotto e di Processo.

Un insegnamento a scelta tra: